FOTO - Da 'Kolarov 71' alla 'coreografia per Fazio': lo sfottò post derby corre sul web

30/09/2018 alle 15:35.
whatsapp-image-2018-09-30-at-14-28-43-2

LAROMA24.IT - 3-1, la Roma sbanca il derby. La corsa allo sfottò può cominciare e come sul campo dell'Olimpico ha un solo vincitore. Nelle ore successive al fischio finale di Rocchi si sono moltiplicati sul web i fotomontaggi ironici per celebrare il successo dei giallorossi.

I protagonisti sono ovviamente quelli che il derby l'hanno deciso. Uno su tutti Aleksandar Kolarov. "Se segno al derby esulto", aveva detto il giorno della presentazione due estati fa. Promessa più che mantenuta. Il gol alla fine è arrivato. E per di più al minuto 71. La risposta a quel gol di Lulic che 5 anni fa decise la finale di Coppa Italia in favore dei biancocelesti. Tanto basta a far si che la stessa cronaca su del profilo ufficiale della Lazio diventi un motivo per ironizzare.

Ovviamente spazio anche al tacco di Pellegrini e al sigillo finale di Federico e i riferimenti al punteggio finale, che coinvolgono i personaggi più disparati, da Berlusconi a Papa Francesco. Uno dei fotomontaggi più condivisi in queste ore prende di mira in modo sottile anche la Curva Nord, che ieri, per i motivi ben noti, non ha eseguito la coreografia. Viene ripresa una dei derby passati, con la scritta 'Lazio' a campeggiare su tutto il settore della tifoseria biancoceleste. Trasformata in '', per ricordare chi ha messo la parola 'fine' sul derby

C'è anche chi si conferma campione assoluto di ironia: i social manager della Roma, che hanno pubblicato ieri un divertente videomontaggio: gli istanti del calcio di punizione di Kolarov inframezzati dalle immagini di un estasiato Vince McMahon, presidente della federazione di wrestling WWE. Un filmato di un vecchio show dei primi anni 2000 e molto celebre sul web, unito agli effetti del 2-1 giallorosso.