Roma, rapinata la mamma di Zaniolo: "Poi non lamentatevi"

24/05/2019 alle 07:55.
roma-vs-udinese-serie-a-tim-20182019-20

La paura è stata grande, anche se in parte è passata. Di certo, però, ha scosso un po’ tutti, ad iniziare da Nicolò Zaniolo. Già, perché la rapina di ieri pomeriggio all’Eur ai danni di mamma Francesca non lo ha lasciato indifferente, come è anche giusto che sia (oltre che comprensibile). Così tanto che Nicolò, d’impeto, ha scritto subito un post in una storia di , post poi cancellato. «Mia mamma per la seconda volta ringrazia chi si è permesso di rubare qualcosa che non gli appartiene. Troppo facile vedere una donna sola, minacciarla e di conseguenza derubarla delle sue cose. Poi non lamentatevi...». (...) Zaniolo da oggi tornerà a pensare solo al campo, al Parma. Poi da lunedì si inizierà a ragionare anche sul futuro, con il d.s.in pectore Gianluca Petrachi (ieri le voci di dimissioni già presentate al Torino) che ha dato appuntamento all’entourage per la prossima settimana. Lunedì a Milano Vigorelli (l’agente del giocatore) e Paratici (d.s. della ) si sono incontrati al Premio Gentleman Fair Play e hanno parlato per una decina di minuti. Forse anche di Zaniolo, di certo di tante cose. Tra l’altro, che il giocatore piaccia alla (esattamente come al Tottenham) non è un mistero. Se la Roma e Zaniolo vorranno però andare avanti insieme, un modo lo si troverà. Dai 300mila euro attuali bisogna salire. Per la Roma fino a 1,3, per Zaniolo a due. L’accordo, probabilmente, si troverà a metà strada.

(gasport)