AFFLITTO: "La Roma non può aspettare Schick" - TORRI: "Per Luca Pellegrini arriverà il momento giusto"

04/10/2018 alle 21:45.
massimo-ascolto-new

Superata la due giorni di , una nuova consapevolezza avvolge l'ambiente romanista. "60% di possibilità" di passare il turno per Roberto Renga che aggiunge: "I giallorossi possono giocarsela anche per il primo posto". La vittoria di ieri del sul Liverpool riaccende il confronto tra il club capitolino e quello partenopeo: "Il non è più forte della Roma ma la squadra azzurra ci crede di più rispetto ai giallorossi" secondo Alessandro Austini.

"Non so chi è più forte tra Roma e ma io mi prendo il progetto di De Laurentiis, a livello affettivo almeno c’è una continuità" risponde Francesco Balzani.

_____

Questo e tanto altro in "Massimo Ascolto", rubrica de LAROMA24.IT, curata dalla redazione. Una passeggiata tra i più importanti programmi radiofonici della Capitale. Buona lettura.

_____

Non so se sia ancora il momento di Luca Pellegrini. Io credo che se ci sarà la possibilità di schierare Kolarov a Empoli sceglierà ancora lui, l’occasione per Pellegrini arriverà. Il fatto che oggi il serbo si sia allenato a parte è relativo (PIERO TORRITele Radio Stereo, 92.7)

Il rendimento di Schick non dipende da . E' un giocatore di grandissimo talento che per esprimere le sue potenzialità deve trovare continuità. Ovvero giocare tutte le domeniche. Alla Roma non è possibile, quindi deve essere dato in prestito ad un’altra squadra dove dovrà dimostrare di essere un giocatore da Roma. Se ci dovesse riuscire, allora a quel punto tornerebbe per prendere il posto di tra un paio d’anni. Under ha saputo cogliere al volo le occasioni mentre Schick no (LUIGI ESPOSITOCentro Suono Sport, 101.5, 1927 la storia continua)

Schick è un mistero perché tu lo hai preso per fare il titolare. È stato l’acquisto più oneroso della storia della Roma ed anche di fronte ad una serie di prove ha fallito. Non vorrei bollare nessuno ma lo hai provato ovunque. Schick è stato un ripiego dell’ultimo momento, una scelta quasi improvvisata. Lui non è la copia di Mahrez, ma un giocatore che non sappiamo ancora cos’è. Santon, senza la trattativa , lo avremmo considerato un valido rincalzo e nulla più. Sapere però che è parte del compenso di ha fatto avere relazioni eccessive (MAURO MACEDONIOCentro Suono Sport, 101.5, 1927 la storia continua)

Roma non può aspettare Patrick Schick. Se lui non si sente riserva automaticamente esprime il suo disagio in campo. Ha dimostrato di non essere un giocatore da grande piazza. Temo che a non siano piaciuti alcuni suoi comportamenti. Il mister, soprattutto lo scorso anno, ha dimostrato di aver bisogno di tutti ma probabilmente, proprio nella fase della necessità, si è sentito tradito da alcuni atteggiamenti (FEDERICA AFFLITTOCentro Suono Sport, 101.5, 1927 la storia continua)

Schick ha bisogna di continuità e alla Roma non ce l’ha mai avuta. L’anno scorso era venuto con un infortunio e poi ha fatto male. Quest’anno ha fatto bene in ritiro poi ha giocato poco. Io non lo venderei ma lo darei in prestito, per vedere se la vale la Roma (FABIO PETRUZZICentro Suono Sport, 101.5, 1927 la storia continua)

_ _ _

Mi sembra che Schick non riesca ad inserirsi, il problema è il suo perché gli ha dato diverse opportunità. Chi sarebbe il pazzo oggi a togliere per far posto all'attaccante ceco? (ANTONIO FELICI, Centro Suono Sport, 101.5, Te la do io Tokyo)

Schick? Problema mentale, nient'altro. Chiaramente se quando chiamato in causa sbaglia le cose più semplici, quasi elementari, il problema è tutto nella testa (GIOVANNI PARISICentro Suono Sport, 101.5, Te la do io Tokyo)

La Roma potrebbe anche vincere il girone di . Perché non crederci considerando il momento del , che sta faticando anche in Liga? Deve giocarsi tranquillamente le sue chances. Passare primi nel girone cambia la vita in (MARCO CASSETTI, Tele Radio Stereo, 92.7)

Per la Roma è un momento positivo e le vittorie sono tutte vitamine anche giocando male. I giallorossi, però, ad oggi non hanno fatto nulla di strepitoso o di eccezionale (TONY DAMASCELLI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

Qualche dubbio sulla Roma ce l’ho ancora. E’ evidente che non poteva essere tutto negativo prima come tutto positivo ora. In estate ho parlato di mercato intrigante. Presi uno per uno gli acquisti della Roma sono tutti buoni, ma la squadra che vedevamo prima era pessima. Quella di oggi è quantomeno buona (FURIO FOCOLARI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

La Roma ha perso con il e pareggiato con il Chievo giocando in una maniera indecorosa. L’obiettivo era uscire da quel momento e ci sta riuscendo (LUIGI FERRAJOLO, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

Continuare a fare paragoni con la Roma dello scorso anno ha veramente poco senso: su una rosa di 25 elementi, sono arrivati dodici calciatori nuovi e ne sono partiti sette. Si tratta di una squadra quasi totalmente diversa, che ha cambiato anche veste tattica (CHECCO ODDO CASANO, Centro Suono Sport, 101.5, 1927 la storia continua)

Ho sempre pensato e detto che la Roma fosse per cifra tecnica e profondità della rosa, dopo la irraggiungibile ahimè, al pari del e sicuramente superiore alle milanesi. Il problema è che dopo una semifinale di , tutti si aspettavano la costruzione di una squadra realmente competitiva per vincere lo Scudetto e ripetere il percorso europeo dello scorso anno e così non è stato, anzi. E' sottile ma sostanziale la differenza (MAX LEGGERI, Centro Suono Sport, 101.5, 1927 la storia continua)

_____

Tolto il , la Roma è in un girone in cui può farcela tranquillamente. L'Italia, considerate anche , ed , ha la concreta possibilità di portare 4 squadre nella fase finale (SANDRO , Radio Radio 104.5, Radio Radio Mattino - Sport e News)

La Roma ha tutto per passare il girone, gli do il 60% di possibilità, anche se secondo me i giallorossi possono giocarsela anche per il primo posto (ROBERTO RENGARadio Radio 104.5, Radio Radio Mattino - Sport e News)

Il non è più forte della Roma ma la squadra azzurra ci crede di più rispetto ai giallorossi. Se qualcuno avesse pagato la clausola di 30 milioni, la Roma avrebbe lasciato andare Pellegrini in estate. Schick? Le occasioni le ha avute, deve pensare alla squadra, non a lui (ALESSANDRO AUSTINI, Tele Radio Stereo, 92.7)

Sia il modello Roma che quello sono sistemi per arrivare secondi (JONATHAN CALO', Centro Suono Sport, 101.5, Te la do io Tokyo)

Anche secondo me la Roma ha il 60% di possibilità di passare. Non dimentichiamoci però che deve affrontare due volte il CSKA e ancora il (FURIO FOCOLARIRadio Radio 104.5, Radio Radio Mattino - Sport e News)

Contro l'Empoli ci saranno novità sulle corsie esterne, probabile il rientro di Santon. Kolarov? Non mi sorprenderei se a sinistra giocasse Luca Pellegrini. Il serbo andrà anche in nazionale, quindi un turni di riposo gli farebbe bene (ALESSIO NARDO, Tele Radio Stereo 92.7)

Non so chi è più forte tra Roma e ma io mi prendo il progetto di De Laurentiis, a livello affettivo almeno c’è una continuità. Oggi si esaltano Pellegrini e Under e cosa si dice? Che c’è la clausola per il centrocampista e le offerte per il turco (FRANCESCO BALZANI, Centro Suono Sport, 101.5, Te la do io Tokyo)

Ci sono allenatori, soprattutto nei grandi club, che devono soltanto allenare, i giocatori vengono scelti dalle società. Quindi non è un'utopia pensare che Schick non sia stata una richiesta di (UBALDO RIGHETTI, Tele Radio Stereo 92.7)