ATALANTA-ROMA: le pagelle. KOLAROV "Signor Kolarov" 7 - DE ROSSI "12° in campo" 6,5

20/08/2017 alle 20:35.
kolarov-8

LAROMA24.IT (Mirko Bussi) - Tre punti alla Roma. Olè. Più complesso è spiegarne come questo sia accaduto senza uscire dai contenuti tecnici. Quasi per istinto di sopravvivenza la squadra s'avvicina ad e preferisce una manovra diretta all'esecuzione delle "giocate" ripetute negli allenamenti.

Kolarov segna la differenza, Jesus è sorprendente, il dodicesimo in campo.

6 - Sempre verde. E sempre sicuro.

6 - Tutti, almeno un giorno, siamo stati Bruno . Con la testa immersa nello zaino in religioso raccoglimento per convogliare la ricerca dell'interrogato il più lontano possibile. Salta l'ultima ora. DAL 81' SV - Estende il piede ben numerato per bloccare una verticalizzazione dell'Atalanta. Poi fa mucchio in area.

5,5 - Vecchio stampo. Sono difensore, quindi difendo, altrimenti sarei centrocampista no? No. Bravo a pulire ma non chiedetegli di riordinare. Aggiornamento necessario.

JESUS 6,5 - Rimescolate le carte, esce il brasiliano dal mazzo per comporre la coppia difensiva. Sgranocchia Petagna, scivola tempestivamente sull'esterno, soprattutto rimane sempre con gli occhi sulla partita. Stavolta, più Juan che Jesus (invano).

KOLAROV 7 - Il Signor Kolarov, grazie. Quello che appartiene alla Roma nella partita è per buona parte manodopera dell'ex Manchester City. Superiorità tecnica e mentale condensata in una punizione che rimane indelebile sul risultato. Golarov.

6 - Per natura, più carrarmato che motociclista, quindi rimane prevalentemente alla base minacciando i passanti avversari.

6,5 - Buongiorno capitano. Riempie sempre la casella mancante: parte Kolarov, scivola a sinistra, si aprono o Jesus, s'incastona centralmente. Dodicesimo in campo.

6,5 - Un tempo legato al palo, poi spostato nella porzione destra torna a "radjare" tra morsi ai portatori avversari e spunti dinamitardi.

DEFREL 6 - Mediano d'attacco. Riempie la prestazione di chilometri e così s'aggiudica una sufficienza limitata per l'imprecisione al tiro e la moria di spunti tecnici. DAL 74' SV - Sull'unica occasione a disposizione, le sue intenzioni sono chiare anche agli spettatori più distratti.

6 - Palomino. Palomino ovunque. Giornata faticosa.

5,5 - C'è la "E" sulla sua testa. Tanto da non riuscire a rispondere in tempo neanche alla gustosa proposta di tiro offertagli da . DAL 85' PELLEGRINI SV - Esterno di necessità.

DI FRANCESCO 6 - A volte si sente lo scatto di un meccanismo che poi però fatica a trovare compimento. Molta della sua soddisfazione nascerà più che dalle sue idee, dalla sua capacità di convincere il gruppo che siano vantaggiose. Meglio riparlarne a tre punti però. In bocca al lupo.

@MirkoBussi