Lazio: daspo per 30 ultras biancocelesti

12/12/2019 alle 12:38.
calcio-serie-a-lazio-siena

Il questore di Roma Carmine Esposito ha firmato 30 daspo a ultras della Lazio, tutti notificati in questi ultimi giorni. I provvedimenti sono stati adottati per la condotta dei tifosi tenuta durante l'incontro di Europa League Lazio-Celtic e in occasione della finale di Coppa Italia tra Lazio e Atalanta. Dodici provvedimenti sono stati emessi nei confronti di tifosi laziali appartenenti al gruppo degli «Irriducibili» che, in occasione della partita di Europa Leauge Lazio-Celtic del 7 novembre erano stati denunciati dalla Digos romana per violenza e minaccia a Pubblico Ufficiale in concorso, in occasione degli scontri avvenuti nel dopopartita quando un gruppo di tifosi scozzesi, scortati dalla polizia, è stato bersagliato con lancio di petardi e corpi contundenti. Per la stessa partita sono stati emessi altri 5 provvedimenti nei confronti di ultras laziali in quanto denunciati dalla Digos per porto d'armi ed oggetti atti ad offendere.

Altri 13 Daspo sono stati adottati in merito agli scontri in occasione della finale di Coppa Italia Lazio-Atalanta del 15 maggio. Quel giorno era stata data alle fiamme un'auto della polizia locale.