Bundesliga: niente sanzioni per i giocatori che hanno ricordato Floyd

03/06/2020 alle 20:15.
sancho-borussia-esultanza-per-floyd

Niente sanzioni o multe per i giocatori che nella giornata appena trascorsa di Bundesliga hanno ricordato in campo George Floyd, afroamericano ucciso lo scorso 25 maggio durante un violento arresto della polizia a Minneapolis: è quanto deciso dal comitato di controllo della Federcalcio tedesca. A rendersi protagonisti dei gesti di solidarietà per Floyd sono stati Achraf Hakimi e Jadon Sancho del Borussia Dortmund, Weston McKennie dello Schalke 04 e Marcus Thuram del Borussia M'Gladbach.

La Federazione, inoltre, ha intenzione di mantenere questa linea in caso di rinnovate manifestazioni di solidarietà.