La classifica può incidere sulla cessione: svalutazione in corso

10/02/2020 alle 07:51.
friedkin-3

Da sabato scorso Marc Watts e l'entourage di Friedkin non sono più a Roma. La valutazione degli asset del club è conclusa, adesso si attende la comunicazione dell'offerta vincolante per cui bisognerà aspettare ancora qualche giorno. L'esito positivo della trattativa non è assolutamente in discussione, ma il momento di crisi vissuto dalla squadra potrebbe influire sulla valutazione finale e in tal senso esiste già una clausola. Pallotta, è consapevole che il suo asset scivolando sempre più lontano dalla zona Champions e che gli sta facendo correre il rischio d'incassare meno di quanto avesse preventivato. Per questo motivo il richiamo di Fienga alla squadra non va sottovalutato:  con la Roma fuori dall'Europa che conta, anche il valore della rosa ne risulterebbe minato.  Tradotto: considerando che i conti vedono al momento come proiezione al 30 di giugno un saldo negativo leggermente superiore ai 100 milioni, sarà inevitabile qualche cessione. Appare improbabile che Friedkin possa vendere gioielli come Zaniolo o Pellegrini, gli altri giocatori invece sono tutti in discussione.

(Il Messaggero)