x

Paulo non dia la colpa alla testa

23/02/2020 alle 08:24.
as-roma-la-conferenza-stampa-di-paulo-fonseca-66

Fonseca, in grave difficoltà, ha scelto di rispondere nel modo più fumoso, apprezzato soprattutto dalla consorteria televisiva di ex allenatori e giocatori: è la testa dei suoi che non funzionerebbe, hanno paura, oppure non abbastanza coraggio. Ma smettila Paulo, fai il tuo mestiere, se sei capace. Per fare il 4-2-3-1, è fondamentale avere i due, cioè la parte centrale e uno deve essere un regista. Ricordate Pizarro e De Rossi di Spalletti? Cominciò lì, poi venne il 4-3-3 di altri tecnici, che chiedevano laterali, che arrivarono. Fonseca parla di coraggio, ma con giocatori fuori ruolo non prova nemmeno a cambiare, tanto pensa di mandare al macello i Pellegrini e cavarsela nel dopo-partita. E invece oggi rischia anche con il Lecce di Liverani.

(Il Messaggero - Curva Sud - P. Liguori)