Ricci, gemelli del gol: “Sognavamo Totti. Ci riprendiamo la A”

15/02/2020 alle 12:02.
2eb1c715-b06e-49e7-abd7-fbb3282600e2

LA REPUBBLICA - In un’intervista al quotidiano i gemelli Federico e Matteo Ricci, attaccate e centrocampista dello Spezia si sono raccontati parlando anche dei tempi passati a Trigoria e alla Roma dove sono cresciuti. Questo uno stralcio delle loro parole:

Federico: “Abbiamo cominciato nel Morena, la squadra di Roberto Muzzi. Romani, romanisti. Io su una fascia, Matteo dall’altra parte”.
Matteo: “A 11 anni siamo arrivati nella Roma. Io avevo una buona visione di gioco, Federico invece è sempre stato più rapido, reattivo”.
Federico: “ mi ha detto che sarei potuto essere utile”.
Matteo: “Io invece dovevo fare i conti con un super centrocampo: meglio andare in C, al Grosseto. Finalmente il calcio vero, professionistico”.
Federico: “Sarebbe bello continuare insieme nello Spezia, magari in A. La cosa più bella è sempre tornare a casa da mamma e papà, appena possibile. E dividere la nostra cameretta. Il poster di ? Quando giocavo insieme a Francesco, non avevo il coraggio di parlargli. Che campione. Il mio idolo”.
Matteo: “Si, peró anche ...