x

Kalinic e Mkhitaryan, due famosi nell'Isola

02/03/2020 alle 07:12.
cagliari-vs-roma-serie-a-tim-20192020-17

Il successo alla Sardegna Arena vale più di qualsiasi considerazione sulla Roma di oggi e di domani. Fonseca cambia 5 giocatori dopo il pari di Gent e, scegliendo gli interpreti giusti per il 4-2-3-1, va a dama: 2° successo di fila in campionato e 2° poker consecutivo dopo quello al Lecce.

Pur restando vulnerabile in difesa, la Roma è riuscita ad approfittare della crisi del Cagliari che non vince da più di 3 mesi (5 dicembre 2019) e che, contestato dalla tifoseria, ormai viaggia a ritmo da zona retrocessione (raccolti 4 punti in 11 gare: 7 ko e 4 pari). Dentro Peres, Fazio, Villar, Under e Kalinic. Dal cilindro esce il centravanti di scorta: in meno di un quarto d'ora segna il doppio delle reti segnate nel 2019 e indirizza la sfida.

Aggressività, coraggio e velocità: lo spirito è quello chiesto da Fonseca. La vivacità di Under, la maestosità di Mkhitaryan, la disponibilità di Kluivert, l'intraprendenza di Peres e la fisicità di Cristante fanno la differenza. Anche Villar, semplice e ordinato, si presenta, al debutto da titolare, con personalità.

(Il Messaggero)