x

È un mercato in salita e con dodici esuberi

07/04/2020 alle 07:36.
as-roma-vs-spal-serie-a-tim-20192020-19

In estate la Roma dovrà trovare una sistemazione a 12 esuberi, tra giocatori che torneranno a Trigoria dopo i prestiti e altri che non figurano nei piani di Fonseca: Olsen, Karsdorp, , , Jesus, Coric, Nzonzi, Gonalons, , Schick, Defrel e Pastore. Considerando i loro ingaggi, infatti, in totale hanno stipendi per un ammontare di 28,4 milioni netti, 52,5 al lordo. Al 30 giugno, per alcuni elementi, basteranno offerte esigue per creare una plusvalenza: ad esempio è il caso di , che figura a bilancio a 1,172 milioni, , Jesus, Gonalons e . Poi ci sono anche casi spinosi: Nzonzi, a bilancio a 18,4 milioni, Pastore (15,3) e Schick (19,2).

Per l'attaccante ceco c'è un'intesa col Lipsia per un riscatto fissato a 28 milioni, 29 in caso di qualificazione in . Nei giorni scorsi però il ds del club tedesco, Kroesche, ha prospettato difficoltà economiche: «Ad oggi non posso assolutamente pensare alle clausole di riscatto per i giocatori in prestito».

(Il Messaggero)