BALZANI: "Il futuro di Di Francesco è segnato e i giocatori l'hanno scaricato" - D'UBALDO: "Con il mercato la società ha complicato la vita al tecnico"

15/12/2018 alle 18:24.
massimo-ascolto-new

Ultima spiaggia. La miglior metafora del momento della Roma e soprattutto di quello attraversato da , il cui destino è sempre più legato all'esito della gara con il . "Il suo destino è già segnato", commenta senza mezzi termini Franco Melli. Fernando Orsi punta il dito verso Monchi: "In una società normale, a fronte di una perdita di 140 milioni, il ds sarebbe già stato allontanato".

Monchi vedrà lunedì a Boston e da radiomercato spunta il nome di Sanogo, centrocampista dello Young Boys: "Un nome concreto che dà l'idea del budget. Le prospettiv che immaginavamo dopo la cessione di erano diverse", l'analisi di Alessandro Austini

_____

Questo e tanto altro in "Massimo Ascolto", rubrica de LAROMA24.IT, curata dalla redazione. Una passeggiata tra i più importanti programmi radiofonici della Capitale. Buona lettura.

_____

Il futuro di è già segnato e quando sarà fuori dalla Roma parlerà. Si vede quando gli fanno le domande, vorrebbe parlare ma non ci riesce, è questo il suo limite. Abbiamo visto altri precedenti e non è andata bene. Nelle ultime settimane ha perso anche orgoglio e un po’ se l’è cercata. Penso ce l’abbia con qualche giocatore e qualche dirigente. Monchi gli ha costruito una squadra a dispetto? Poteva anche svegliarsi prima…Ha pagato l’errore della cessione di nei confronti dei giocatori, che l’hanno scaricato. Trovo molto particolare che tutti si siano infortunati nello stesso periodo, segno che i giocatori non ci credono più (FRANCESCO BALZANI, Centro Suono Sport, 101.5, Te la do io Tokyo)

? Diciamo la verità, avevamo previsto tutto. Quando sei troppo aziendalista e dici troppi ‘sì’… Se un allenatore deve sbagliare, deve farlo con la sua testa. Continuo a pensare che ciò che ha detto in pubblico non sia quello che riferisce in privato. Secondo me tra e Monchi ci sarà la resa dei conti, gli chiederà “Si può sapere cosa hai combinato fino ad ora? Spiegamelo e cerca di essere convincente!”. Non è normale che ogni tecnico che passa alla Roma finisca in balia delle decisioni dei giocatori. Ma la società dov’è? (ANTONIO FELICI, Centro Suono Sport, 101.5, Te la do io Tokyo)

La parabola Schick somiglia in maniera preoccupante a quella . Il prestito sarebbe un passo indietro, ma ad ora, con sulla panchina, non credo ci siano alternative. Magari con un tecnico nuovo potrebbe trovare una dimensione nuova (GIOVANNI PARISI, Centro Suono Sport, 101.5, Te la do io Tokyo)

è sembrato molto nervoso, sente il peso di tutto. Vuole dare la sensazione di essere più forte di quello che è. Se è vero come circola che Schick dovesse rimanere fuori, sarebbe la madre di tutte le bocciature (GUGLIELMO TIMPANO, Tele Radio Stereo, 92.7)

In una squadra che non gira per niente, dove persino uno come non fa gol, evidentemente non sarà colpa solo di Schick, dirlo è anche ingeneroso. Se andiamo a vedere le colpe individuali, troviamo almeno un errore a partita. Perché la Roma non è più una squadra? Colpa solo dei singoli? Poi ha detto di essere stato costretto a responsabilizzare i giovani: un messaggio alla società? (GIANLUCA PIACENTINI, Tele Radio Stereo, 92.7)

Se Monchi va da a chiedergli soldi per il mercato, citofona e nemmeno gli aprono. Lo scambieranno per un venditore di Folletto… (JONATHAN CALO’, Centro Suono Sport, 101.5, Te la do io Tokyo)

La dichiarazione di in conferenza, "io non scappo", secondo me è una frase indirizzata ai vertici della Roma. Da quanto so, la società non vorrebbe arrivare all'esonero del tecnico. Anche ha le sue colpe (GIANLUCA LENGUA, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

Le parole di su Schick sono una bocciatura importante, ha fatto capire che domani non giocherà. Mi sembra che il tecnico si sia consegnato a Monchi. In questa squadra, tolti , Kolarov e , manca personalità. La Roma gioca senza regista, ma come è possibile? (STEFANO CARINARadio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

Con il mercato la società ha complicato la vita al tecnico: Monchi ha parte delle responsabilità per come stanno andando le cose (GUIDO D'UBALDORadio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

Sembra che dalla parole in conferenza, chieda ai suoi di giocare da uomini e giocatori degni della Roma. Cambiare modulo? Nonostante tutto, lasciare fuori Schick in questo momento per un falso 'nueve' mi sembra un salto nel buio (FRANCO MELLIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

L'unico giocatore importante che è migliorato è Cristante. Se domani cambiasse modulo e lasciasse fuori Schick, significherebbe che è arrivato alla disperazione con il ceco (FEDERICO NISII, Tele Radio Stereo, 92.7)

Anche se si arrivasse al 4° posto in extremis, l'avventura di sulla panchina giallorossa si concluderebbe. Non credo che la società, se le cose dovessero andare male, abbia la soluzione in tasca per sostituirlo ora (PIERO TORRI, Tele Radio Stereo, 92.7)


Sanogo? L’ho visto mezz’ora in . Mi verrebbe da dire ‘mi fido di Monchi’, ma capisco che è complicato essere credibili adesso con questa frase… Non è un giocatore che la Roma ha comprato, è un nome concreto ma ci fa capire più o meno il budget: non è un giocatore da 10 milioni. Il tifoso della Roma di certo non si può esaltare per un nome del genere, come quello di nessuna squadra. Le prospettive che immaginavamo dopo la cessione di erano diverse, pensavamo fosse possibile investire per un giocatore importante. Evidentemente non è cosi. Viste le cifre già spese, come fa Monchi ad andare a Boston e dire a “Dobbiamo investire?”. Il bilancio della gestione tecnica di è deludente: non hai costruito una squadra, vivi di periodi e si sono vinte solo la metà delle partite. Troppo poco. La gestione di Monchi è deludente anche perché chi allena questa squadra non ha valorizzato gli investimenti (ALESSANDRO AUSTINI, Tele Radio Stereo, 92.7)

Non credo che voglia spendere ancora. E credo che il confronto con Monchi verterà sul cambio dell'allenatore. La Roma dovrebbe trovare una soluzione "alla Ranieri". Non vedo molti allenatori disposti ad allenare i giallorossi al momento (ROBERTO PRUZZO, Radio Radio 104.5, Radio Radio Mattino - Sport e News)

In una società normale, con una perdita di 140 milioni, il direttore sportivo sarebbe stato già allontanato. Credo che sia più arrabbiato con Monchi che con . Personalmente sarei contrario all'esonero del tecnico (FERNANDO ORSI, Radio Radio 104.5, Radio Radio Mattino - Sport e News)

Monchi ha inanellato una serie di fallimenti impressionanti, da Pastore e Schick fino a Marcano, spendendo molti soldi. Roma è una città particolare, ed indossare la maglia giallorossa all'Olimpico è difficile. Ci vuole gente strutturata mentalmente, gente di personalità. Non è un caso che Juan Jesus, nonostante gli svarioni, sia tra i più pronti a livello mentale. Paulo Sousa non mi convince. E neppure Montella, che è sponsorizzato da (SANDRO Radio Radio 104.5, Radio Radio Mattino - Sport e News)

La Roma, prima dell'inizio del campionato, era stata ampiamente criticata per il mercato. Nessuno di noi la dava tra le prime tre, ma francamente non mi aspettavo che andasse così male (FURIO FOCOLARI, Radio Radio 104.5, Radio Radio Mattino - Sport e News)

Secondo me la Roma vincerà contro il , anche in modo risicato, ma il destino di è già segnato. (FRANCO MELLI, Radio Radio 104.5, Radio Radio Mattino - Sport e News)

La partita contro il sarà decisiva per il futuro , quindi per quello della Roma. Un possibile sostituto? Non credo che, al momento, esista un allenatore in grado di dare tranquillità e far maturare dei ragazzini. Comunque prima di prendere una decisione sull'allenatore, se fossi nel presidente, farei una valutazione sui dirigenti (ROBERTO RENGA, Radio Radio 104.5, Radio Radio Mattino - Sport e News)

Monchi, nell'incontro di Boston, dovrà dare spiegazioni a sugli acquisti fatti, su tutti Pastore e Schick. Se andiamo a guardare le statistiche sui tiri e sui dribbling, Schick ha numeri peggiori addirittura di Zaniolo, che non è un attaccante e che ha giocato la metà dei minuti (GIANLUCA LENGUARadio Radio 104.5, Radio Radio Mattino - Sport e News)

Zaniolo falso nueve ha davvero il sapore di una mossa disperata (JACOPO PALIZZI, Tele Radio Stereo, 92.7)