LA SFIDA NELLA SFIDA: Kolarov vs Pellegrini

27/04/2019 alle 12:11.
b04406cf-a98f-4554-ab5f-3904522e02f3

LAROMA24.IT – Si ritroveranno all’Olimpico. Alexandar Kolarov e Luca Pellegrini, dopo aver trascorso sei mesi come compagni di squadra e di reparto a Trigoria, si ritrovano da avversari in una sfida che per la Roma può valere un’intera stagione. I giallorossi infatti, reduci da due vittorie e un pareggio, sono in piena corsa per un posto in ma, per raggiungere l’unico obbiettivo stagionale rimasto, sono obbligati a vincere tutte li cinque gare che restano da qui alla fine del campionato.  Il Cagliari invece arriva alla gara con la Roma  con 11 punti di vantaggio sull'Empoli terzultimo in classifica. I sardi hanno ottenuto 10 punti nelle ultime 5 partite, con una media migliore degli uomini di  (8).

STAGIONE ALTALENANTEKolarov è senza dubbio uno degli uomini più importanti della rosa giallorossa. Il serbo infatti è sceso n campo in 38 delle 43 gare disputate dalla Roma in questa stagione ed è il terzo miglior marcatore giallorosso con 7 gol in campionato (meglio di lui hanno fatto soltanto (8) ed (10). Dopo un inizio di stagione da protagonista Kolarov ha avuto una leggera flessione tra febbraio e marzo anche a causa degli infortuni che lo hanno colpito, ma nelle ultime settimane sembra aver beneficiato anche lui dell’arrivo di nella capitale ed è tornato ad essere uno degli elementi chiave a disposizione del tecnico di San Saba. Quello che invece non è sbocciato è il rapporto con la : il serbo infatti, oltre ad avere un passato da giocatore della Lazio, prima della trasferta di Coppa Italia con la è stato il protagonista di un battibecco con un  tifoso che sembra aver messo la pietra tombale sul rapporto con il settore più caldo del tifo giallorosso. Il suo contratto scade nel 2020, anche se negli ultimi mesi sono circolate voci riguardo ad un possibile prolungamento di un anno.

TRAMPOLINO DI LANCIO – Archiviata momentaneamente l’esperienza con la Roma, per Luca Pellegrini l’esperienza con la maglia del Cagliari rappresenta un vero e proprio trampolino di lancio per iniziare a calcare con regolarità i campi di Serie A. Dopo aver esordito a e aver disputato i match contro Empoli e Spal con la maglia della Roma, a gennaio Luca si è trasferito in Sardegna durante l’ultimo giorno di mercato. Fino ad ora Pellegrini ha totalizzato 9 presenze (di cui 6 da titolare) e un assist in maglia rossoblu: a fine stagione dovrebbe rientrare nella capitale, ma il club di Giulini è già al lavoro per prolungare la permanenza del giocatore in Sardegna almeno per un’altra stagione, magari cambiando la formula del prestito secco in un prestito con diritto di riscatto e contro riscatto in  favore della Roma.